Il Progetto

S.I.S.Te.M.A.Re  –  progetto finanziato da Regione Toscana  con decreto 6515 del 28/12/2012 e diretto dall’Associazione 365 Giornialfemminile Onlus – mira ad obiettivi concreti, verso una artecipazione attiva. Scopo principale del network è quello di evidenziare la rete dei servizi disponibili alle donne italiane e straniere, vittime di abusi e maltrattamenti.

Il network, in questi primi mesi di avvio, vede già la partecipazione attiva di una rete di soggetti, quali: Provincia Pistoia, CNA Pistoia, Confartigianato Pistoia, Confesercenti Pistoia, Farmacie Comunali, Donne in Campo, Pollici Rosa, Cooperativa sociale Arké, Società della Salute Valdinievole, ASL 3, Comune di Pistoia, con i quali l’associazione 365giornialfemminile, sta già lavorando.

In sintesi, questi i principali obiettivi di S.I.S.Te.M.A.Re:

  • Costruire interventi concreti e condivisi, attraverso la realizzazione di strumenti idonei e personalizzati per aumentare le opportunità lavorative delle donne italiane e straniere.
  • Creare azioni di formazione, sostegno alle competenze e rafforzamento delle motivazioni individuali, verso un possibile successivo inserimento socio-lavorativo di donne vittime di violenza, di disagio personale e familiare, vittime di tratta o di sfruttamento lavorativo, detenute, ex-detenute, disoccupate, inoccupate in genere.
  • Ampliare l’offerta di opportunità, mettendo a sistema tutte le proposte che ogni soggetto partecipante  al network sta già sviluppando sul territorio, per una maggiore possibilità di
    far nascere incontri tra domanda e offerta.
  • Attivare e accompagnare in un percorso virtuoso le donne, per provare a far crescere e costruire nuove opportunità lavorative, verso un processo di acquisizione della propria autonomia economica.

La parola network raccoglie oltre alla parola rete (net), una seconda parola chiave – lavoro (work) – che rende più chiara l’azione che S.I.S.Te.M.A.Re vuole compiere: non c’è rete, infatti, senza il lavoro di tutti i soggetti coinvolti in un processo. Perché oggi più che mai, operare nel tentativo di suggerire percorsi e opportunità o di entrare direttamente in contatto con le informazioni utili a migliorare il cammino nostro e degli altri, è fondamentale.