Il blog offre sostegno alla formazione e all’orientamento

«LIBERETUTTE» VA AVANTI: finanziamenti in arrivo al Centro

L’ultimo incontro del ciclo «Open day» al centro antiviolenza Liberetutte, unico del terzo settore in Provincia, è stato l’occasione per annunciare importanti risultati e novità.

Giovanna Sottosanti, presidente dell’associazione 365giornialfemminile che gestisce il centro, ha tenuto una conferenza stampa, alla presenza della deputata Caterina Bini, del consigliere regionale Massimo Baldi,  di Alfio Fedi, presidente di Pistoia Ambiente insieme con Nicola Orlandini, della presidente della commissione pari opportunità del Comune di Montecatini Siliana Biagini, dei responsabili della piattaforma regionale «Sostieni l’idea», progetto portato avantidal centro. Giovanna Sottosanti ha ricordato: «La prima opportunità è arrivata con la piattaforma di civic crowdfinding gestita da Anci Toscana «Sostieni l’idea» sulla quale Open day è stato ospite in questi mesi. Piattaforma che ci ha permesso di raccogliere sì contributi economici, ma ha principal-
mente raccolto solidarietà e visibilità. Open Day ha inoltre contribuito a far incontrare il progetto «S.I.S.Te.M.A.Re», che ormai da tre anni la nostra associazione, «365giorniaIfemminile» cerca di
tenere attivo attraverso il blog delle opportunità, che offre sostegno alla formazione, orientamento a percorsi di inserimento al lavoro, navigazione assistita e altre pratiche necessarie a rispondere alle esigenze del mondo del lavoro, attraverso una rete di soggetti con competenze d’indirizzo specifico, rivolto alle donne in momentanea difficoltà. Essendo sempre più difficile tenere attivo il blog, in assenza di risorse, l’azienda PistoiAmbiente dimostrandosi molto sensibile alla nostra tematica, ci è venuta in soccorso con una donazione, partecipando attivamente al sostegno delle pratiche attive nel blog. Inoltre, attraverso il consigliere regionale Massimo Baldi, è stata data la notizia che, con una variazione di bilancio che sarà approvata la prossima settimana, la Regione darà un finanziamento per i centri antiviolenza.

365giornialfemminile associazione onlus ha 11 anni di attività con l’obiettivo di favorire la crescita di nuovi modelli culturali capaci di fronteggiare la violenza contro le donne. Tantissimi progetti ad hoc che hanno coinvolto e che coinvolgono le comunità locali. Il Centroantiviolenza «Liberetutte» offre punto di accesso assistito ai servizi online della rete regionale Toscana PAAS; biblioteca di genere, centro ascolto e informazione.

rassegna-stampa-seminario-e-conferenza

About Sistemare

Sistema Integrato Sviluppo Tecnologico Maltrattamento Abuso in Rete = SISTEMARE. Un progetto che si propone di evidenziare la rete dei servizi alle donne italiane e straniere. Una infrastruttura web importante e facilmente consultabile, capace di intercettare le esigenze e i bisogni di donne che cercano opportunità per l’ingresso nel mondo del lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *